Contributo radioamatori anno 2016

ministero_sviluppo_ecpnomico

Anche quest'anno, vi ricordiamo che bisogna pagare entro il 31 gennaio la "tassa"/contributo  annuale della nostra Autorizzazione Generale, rimasta invariata rispetto allo scorso anno nella somma di in 5,00 (cinque) euro, come evince dal sito del MiSE al link:

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/comunicazioni/ispettorati-territoriali-e-altri-organismi?id=1000776

Indicare la causale del versamento: "Contributo annuo Radioamatori anno 2016 da introitare sul capo 18 capitolo 2569 art.6 Bilancio dello Stato + vostro nominativo". Le modalità di pagamento sono:

  • via bonifico bancario (IBAN IT55K 0760102 0000000 16082307),
  • conto corrente postale (nr.16082307) intestato a: Tesoreria Provinciale dello Stato - Venezia. Trovate il bollettino postale formato PDF compilabile QUI.

Il termine del 31 gennaio è come al solito per pagare i soli 5,00 euro; dopo tale data sarà comunque possibile pagare la somma, aggiungendo gli interessi di mora. Vi ricordiamo che in fase di rinnovo decennale dell'autorizzazione, vi verranno richiesti tutti e dieci i tagliandi di pagamento!

Anche per il pagamento della quota ARI anno 2016, è possibile pagare la quota di 68,00 euro fino al 31 gennaio, dopodiché si pagherà anche la maggiorazione, per un totale di 76,00 euro . Consultate il sito www.ari.it per le modalità di pagamento, se volete pagare con il bollettino postale potete scaricarlo direttamente QUI. E' comunque preferibile che paghiate direttamente in Sezione, per evitare le lungaggini dei ristorni dalla sede centrale.

Ricordiamo che il contributo di 5,00 euro non va versato da chi ha sostenuto l'esame a novembre; inoltre verificate se nel 2016 avete il termine di scadenza decennale dell'autorizzazione.

Ci vediamo in sezione il 8 gennaio 2016, ore 20:30 per il primo appuntamento dell'anno.

73 IZ3GOM Gabrieleari blu