Contributo Autorizzazione Generale anno 2015

ari-980x300

Augurandovi un felice 2015, vi ricordo che entro il 31 gennaio bisogna pagare la tassa annuale della nostra Autorizzazione Generale, anche quest'anno fissata in 5,00 (cinque) euro, come si legge sul sito del Ministero di cui vi riporto il link:

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/comunicazioni/ispettorati-territoriali-e-altri-organismi?id=1000776

Causale del versamento, indicare "Contributo annuo Radioamatori da introitare sul capo 18 capitolo 2569 art.6 Bilancio dello Stato + vostro nominativo". Da quest'anno, è possibile fare il versamento anche via bonifico bancario (IBAN IT55K 0760102 0000000 16082307), oltre che sul solito conto corrente postale (nr.16082307) intestato a: Tesoreria Provinciale dello Stato - Venezia. Trovate il bollettino postale formato PDF compilabile QUI.

Ovviamente sarà possibile pagare il contributo annuo anche dopo il 31 gennaio, ma in questo caso bisognerà aggiungere gli interessi di mora al pagamento.

Per chi fosse in ritardo con il pagamento della quota ARI per il 2015, vi ricordo che è possibile pagare la quota normale di 68,00 euro fino al 31 gennaio, dopodiché si pagherà anche la maggiorazione, per un totale di 76,00 euro . Consultate il sito www.ari.it per le modalità di pagamento, se volete pagare con il bollettino postale potete scaricarlo direttamente QUI.

Per ultimo, ricordate di controllare quando è la scadenza decennale della vostra Autorizzazione Generale (da rinnovare ogni 10 anni). Se scade nel 2015, entro ottobre bisogna provvedere al rinnovo compilando l'apposito modulo (richiedibile direttamente al personale del Ministero a Venezia) e pagando in anticipo il contributo 2016.

Ancora, felice 2015, ci vediamo in sezione il 9 gennaio, ore 20:30 come di consueto.

73 IZ3GOM Gabriele